ISSNe: 2465-1427

Il seme e l'albero. Rivista di scienze sociali, psicologia applicata e politiche di comunità

Il seme e l'albero. Rivista di scienze sociali, psicologia applicata e politiche di comunità

Cerca (per autore, titolo, contenuto, tag)

Elenco autori

Maria Giovanna Le Divelec Devoto

Fondazione Istituto Andrea Devoto

Articoli di Maria Giovanna Le Divelec Devoto:

EDITORIALE

 

 

Care lettrici, cari lettori,

bentrovati e scusate il ritardo!

Con questo numero doppio, che contiene i fascicoli 1 e 2 2016, avviamo il secondo anno della rivista nuovamente fondata. Nel corso di quest’anno la direzione della rivista e la composizione del comitato scientifico e della redazione sono in parte cambiati, con un’alternanza di persone e competenze che offriranno l’occasione per avviare nuove riflessioni e progettualità.

La rivista mantiene la sua linea editoriale, proponendosi on line e open access dal sito della Fondazione Istituto Andrea Devoto, con l’uscita di tre numeri l’anno, ma si arricchisce di nuove opportunità di fruizione grazie alla presenza su Torrossa, [...]

DOI: 10.1400/248400

EDITORIALE

 

 

Care lettrici, cari lettori,

bentrovati e scusate il ritardo!

Con questo numero doppio, che contiene i fascicoli 1 e 2 2016, avviamo il secondo anno della rivista nuovamente fondata. Nel corso di quest’anno la direzione della rivista e la composizione del comitato scientifico e della redazione sono in parte cambiati, con un’alternanza di persone e competenze che offriranno l’occasione per avviare nuove riflessioni e progettualità.

La rivista mantiene la sua linea editoriale, proponendosi on line e open access dal sito della Fondazione Istituto Andrea Devoto, con l’uscita di tre numeri l’anno, ma si arricchisce di nuove opportunità di fruizione grazie alla presenza su Torrossa, la piattaforma full text di Casalini libri che mette a disposizione della ricerca più di 430.000 contenuti digitali, 29.000 e-book e 840 riviste.

Il fascicolo che presentiamo non rispetta il formato e i contenuti dei numeri correnti, ma dà conto degli ultimi tre convegni organizzati dalla Fondazione, presentando una selezione degli interventi proposti.

I temi dibattuti in occasione dei convegni “Silenziose rivoluzioni culturali” (Firenze, maggio 2015), “Il futuro del passato, Memoria, legami fragili e nuova cittadinanza” (Firenze, gennaio 2016) e “Margini, persone, comunità” (Firenze, maggio 2016) toccano infatti il cuore delle questioni di cui la Fondazione si occupa, e la formazione e sensibilizzazione in questi ambiti rappresentano un impegno e una sollecitazione costante, nel tentativo di avviare processi consapevoli e partecipati di cambiamento.

La rivista manterrà la sua valenza scientifica, ma con un taglio divulgativo, scegliendo di configurarsi in particolare come uno strumento di sostegno e di aiuto per gli operatori e gli studenti dell’area psicologica, sociale ed educativa, secondo la linea individuata dal Comitato scientifico.

Gli interventi proposti dai convegni offrono alcune linee guida di riflessione ed esempi di metodologia di ricerca intervento già realizzati, come traccia di lavoro futuro.

Con l’augurio di successo inviamo a tutti voi un caloroso saluto.

 

Maria Giovanna Le Divelec Devoto                                      Lucilla Conigliello

(Presidente Onorario F.I.A.D.)                                              (Redazione)